Oltre la diagnosi c’è la vita. Innovazione sociale a misura d’Alzheimer

Oltre la diagnosi c'è la vi

17 novembre 2018 ore 8.45-17.30
Aula Magna Cavour
Piazza Cavour 5, Torino
Costo: 55€
Per info: oltreladiagnosi@gmail.com oppure 391/7561866
www.oltreladiagnosi.altervista.org

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha sottolineato che la malattia d’Alzheimer deve essere considerata una priorità per la salute pubblica, poiché alto è il rischio che i bisogni delle persone con malattie neuro-degenerative non vengano adeguatamente ascoltati e sostenuti. Occorre invece mantenere l’attenzione sul lungo percorso che compiono le persone affette da demenza e i loro familiari.

Molti passi avanti sono stati fatti nel nostro paese, dove sono nate alcune realtà a carattere sociale e socio-sanitario dai tratti decisamente innovativi.

Perché è bene guardare la malattia da un punto di vista globale, che tenga in considerazione non solo il singolo, ma la rete attorno al malato, non solo gli aspetti sanitari ma anche le tante implicazioni sociali.

Il convegno organizzato dalla Cooperativa Sociale Passo dopo Passo Onlus si pone l’obbiettivo di trattare l’argomento della malattia a carattere prevalentemente sociale, dove saranno presentate pratiche di sostegno al caregiver e al malato dal carattere “socialmente innovativo”, modelli di buone prassi e nuovi approcci da cui prendere spunto per continuare a creare nuove possibilità di sostegno e aiuto ai malati e alle loro famiglie.