ACCOMPAGNAMENTO EMPATICO DEL LUTTO PERINATALE

TONGLEN2014

3 dicembre 2018, ore 19.30-22

Sede Associazione Tonglen

Via Massena, 82 10128 Torino (TO)

Docente: Daniela Muggia

Costo: 15€

Si consiglia vivamente di iscriversi quanto prima al numero 339 4405961 o all’indirizzo mail: tonglen@libero.it verificando la disponibilità di posti. Risulterete iscritti solo a seguito del pagamento della quota di iscrizione tramite bonifico (IBAN IT05R02008 30520 000005194398 Associazione Tonglen, specificando nominativo e titolo evento).

SITO WEB DELL’EVENTO: https://www.tonglen.it/evento/accompagnamento-empatico-del-lutto-perinatale/

DESCRIZIONE EVENTO

Perdere un figlio durante la gravidanza, oppure alla nascita, è un lutto aggravato da una serie di inadeguatezze sociali, mediche e giuridiche.

Come elaborare il lutto di un bambino che, per la società, non è mai venuto al mondo e quindi non esiste? Ma è davvero così per la madre e per il padre? Come dirsi “genitori” di qualcuno che non ha neppure un nome? Come trovare la forza per affrontare il dopo? Parleremo anche di altri casi, come gli aborti precoci, compresi quelli apparentemente “voluti”, ma spesso frutto di pressioni sulla donna: un lutto che a volte resta non elaborato fino alla morte, e che in quella sede gli accompagnatori della fine della vita devono saper affrontare.

Si tratterà un altro lutto di cui poco si parla: il lutto intrauterino subito dai sopravvissuti alla morte in utero di un gemello: un evento che crediamo (a torto) raro, mentre pare interessi un decimo della popolazione; una perdita che resta in agguato nell’inconscio per tutta la vita, spesso minandola con sensi di colpa apparentemente senza causa, che riemergono prepotentemente alla fine della vita.

A chi si rivolge:

A chiunque sia alle prese con questo tipo di lutto personalmente, o si trovi, per professione o per volontariato, ad accompagnarlo. Al personale dei reparti di ginecologia e delle maternità spesso in difficoltà ad informare i genitori.