26/10 La meditazione e il dolore fisico

SEMINARIO

con Daniela Muggia e Delia Ravetti

26 ottobre 2019, ore 10-18

presso Associazione “A passo d’uomo”, via Andrea Costa 4/2 A – Bologna

INFO E PRENOTAZIONI: 3923307254 – bologna@rigpa.it

DI COSA SI TRATTA

Possiamo ridurre il dolore fisico con la meditazione?

Da diversi anni, gli stati meditativi sono sotto i riflettori degli scienziati e sono sempre più numerosi gli studi che ne dimostrano gli effetti positivi sul dolore: pur senza pretendere di sostituirsi alle cure palliative o alla terapia del dolore, la meditazione rafforza l’effetto dei farmaci permettendo di diminuirne le dosi.

È inoltre assodato che essa riduce il livello di stress che, a sua volta, influisce sulla soglia del dolore fisico.

Infatti, il dolore è un’esperienza multidimensionale che implica fattori sensoriali, cognitivi ed emozionali che si amplificano a vicenda. È fondamentale affrontarne la complessità, e sviluppare, testare approcci senza farmaci e di facile auto-gestione che agiscano velocemente, volti a evitare la cronicità e a ridurre l’impatto di cure lunghe, costose, e che spesso inducono dipendenza.

PERCHE’ MEDITARE PER AFFRONTARE IL DOLORE

Molto dipende dalla nostra mente: se impariamo a gestirla, possiamo affrontare con maggior fiducia, resilienza e libertà le fonti di sofferenza con le quali dobbiamo confrontarci nella vita, riducendone l’impatto.

COSA FAREMO

Durante il seminario verranno condivise le basi scientifiche e insegnate tecniche di meditazione e visualizzazione semplici che i partecipanti potranno poi mettere in atto per imparare a gestire il dolore fisico e alcuni aspetti emotivi che spesso vi si associano.